testosteroneI testicoli secernono testosterone sotto l’influenza dell’ormone LH, a sua volta secreto dall’adenoipofisi. Per favorire la fisiologica secrezione di testosterone di circa 4-9 mg al giorno, è importante come precursore il colesterolo. Il testosterone favorisce lo sviluppo degli organi sessuali e delle caratteristiche sessuali secondarie (peli, barba, abbassamento del tono della voce..), ma anche delle calvizie, dell’acne giovanile e dell’aumento dell’aggressività.
Nelle donne, la secrezione di testosterone avviene a livello delle ovaie e delle ghiandole surrenali, in quantità nettamente inferiori rispetto all’uomo.
È inoltre un ormone molto importante per stimolare la sintesi proteica e l’aumento dei livelli di forza muscolare.
Il testosterone per questi motivi viene assunto per via esogena in quantità elevate dagli atleti che praticano attività sportive in cui si ricercano i benefici forniti da concentrazioni elevate di questo ormone all’interno dell’organismo, le controindicazioni provocate da tali assunzioni non sono però trascurabili.
La secrezione di testosterone subisce delle variazioni sia nel corso della giornata che nel corso dell’anno. Nel corso della giornata la concentrazione di testosterone più alta si registra nelle prime ore del mattino, poi cala durante la giornata con una piccola ripresa soltanto nel tardo pomeriggio. Nel corso dell’anno aumenta nel periodo primaverile e in quello autunnale.

Testosterone e attività fisica

L’allenamento con sovraccarichi, caratterizzato da un’intensità elevata, dall’utilizzo di carichi molto alti, volume di lavoro ridotto e pause lunghe tra le serie, è in grado di favorire un incremento nella secrezione fisiologica di testosterone (Bosco et al., 1995).
In uno studio è stata notata inoltre la correlazione tra forza esplosiva e testosterone (Bosco et al., 1996); è stato ipotizzato come l’incremento di testosterone sia favorito da esercizi svolti alla massima potenza, per un basso numero di ripetizioni, con tempi di recupero lunghi tra un’esercitazione e l’altra (Bosco et al., 1995).
E’ importante che la seduta di allenamento sia intensa e di breve durata per favorire l’incremento della secrezione fisiologica di testosterone, infatti già dopo 40-50′ di attività fisica intensa si può notare un notevole decremento di testosterone legato ad un progressivo aumento dell’ormone catabolico per eccellenza il cortisolo, l’incremento di questo ormone avviene inevitabilmente nelle attività di durata dove gli zuccheri circolanti nel sangue diminuiscono (Kraemer et al., 1992).
Per quanto riguarda l’alimentazione, sembra sia utile per favorire una secrezione ottimale di testosterone assumere una quota di lipidi con la dieta non inferiore al 30%, ripartendo l’assunzione per il 70% con grassi insaturi e per il 30% con grassi saturi.
Gli integratori più efficaci per favorire un aumento della secrezione fisiologica di testosterone, sono quelli che contengono lo zinco, l’acetil L-carnitina e gli omega 3.

 

Trasforma la tua passione per il Fitness in una Professione! Iscriviti al Corso di Personal Trainer >>

La Società Sportiva Dilettantistica Accademia Italiana Personal Trainer – AIPT a R.L. è affiliata all’ASI (Associazioni Sportive Sociali Italiane), ente nazionale di promozione sportiva riconosciuto dal CONI e dal Ministero dell’Interno ed è iscritta al n. 216235 del registro nazionale CONI. Il Diploma e il Tesserino Tecnico Nazionale rilasciati al termine dei Corsi Personal Trainer sono validi su tutto il Territorio Nazionale. Sede legale: Via Alfredo Fusco n. 118, 00136 Roma – tel. 800 910 269 email: info@aipersonaltrainer.com pec: aipt@messaggipec.it P.I. 14143901008 - C.F. 97754410583

CHIAMA ORA
Facebook
>
Twitter
  • Scopriamo il #bicipitebrachiale #aipt #workout https://t.co/PcTDyJtFrB https://t.co/Uhbywe511M
    3 mesi Ago
SEGUICI SUI SOCIAL
Iscriviti alla Newsletter