Le caratteristiche della colonna vertebrale

Scritto da: Redazione Aipt 0
14.09.2016

rachideLa colonna vertebrale è la struttura centrale di sostegno del corpo, dove all’interno del canale vertebrale decorre il midollo spinale, dal quale emergono i nervi spinali che innvervano la muscolatura del tronco e degli arti.
Molto spesso si usa il termine rachide come sinonimo di colonna vertebrale, anche se il rachide comprende oltre alla colonna vertebrale, quindi le vertebre, la muscolatura propria che decorre lungo tutta la colonna.
Sul piano sagittale quindi guardandola di profilo, la colonna vertebrale presenta le quattro curve fisiologiche che la caratterizzano, due lordosi convesse verso l’interno, a livello cervicale e lombare, e due cifosi convesse verso l’esterno, a livello toracico e sacrale; la presenza di queste curve è fondamentale per aumentare il livello di resistenza della colonna ai carichi. Questo aspetto è di fondamentale importanza anche per quanto riguarda l’allenamento che viene svolto in palestra, dato che le posture scorrette assunte quando la colonna vertebrale si trova in carico, aumentano notevolmente la possibilità di generare delle problematiche serie nelle strutture proprie della colonna.

Colonna vertebrale e allenamento

Troppo spesso si vedono in palestra le persone eseguire gli esercizi in modo scorretto, con scarsa attenzione verso una postura corretta, come le alzate laterali e i curl con manubri, solo per citare i due classici esercizi che vengono eseguiti con dei carichi improbabili, esasperando il cheating.
Negli anni, sono poi circolati i falsi miti come quello che faceva passare lo squat libero come dannoso e quello eseguito al multypower come sicuro, o si sono fatti eseguire esercizi ormai banditi o da bandire, come lo stacco a gambe tese completo sullo step e la leg press a 45°, solo per citarne due.
La tendenza attuale all’interno dei centri fitness non è certo cambiata, per molti aspetti è addirittura peggiorata, si vedono infatti persone totalmente non condizionate, eseguire circuiti basati su esercizi ad alto grado di difficoltà come lo strappo e lo slancio.

colonna vertebraleE’ importante inoltre considerare, come l’attenzione ad una corretta postura durante gli esercizi, non deve essere prestata solo durante alcuni esercizi da sempre considerati più pericolosi in questo senso come: lo squat o lo stacco da terra, ma in tutti gli esercizi, compresi quelli svolti da seduto considerati più sicuri, anche se poi in realtà non lo sono affatto.
Un’ultima considerazione vale la pena farla sull’utilizzo della cintura da sollevamento che alcuni in palestra usano anche per eseguire i crunch.
L’utilizzo della cintura non protegge dai carichi sulla colonna vertebrale se la postura mantenuta nel corso dell’esercizio non è corretta, anzi proprio perché aumenta il livello di sicurezza in chi la utilizza può essere controproducente.

Trasforma la tua passione per il Fitness in una Professione! Iscriviti al Corso Personal Trainer AIPT >>

La Società Sportiva Dilettantistica Accademia Italiana Personal Trainer – AIPT a R.L. è affiliata all’ASI (Associazioni Sportive Sociali Italiane), ente nazionale di promozione sportiva riconosciuto dal CONI e dal Ministero dell’Interno ed è iscritta al n. 216235 del registro nazionale CONI. Il Diploma e il Tesserino Tecnico Nazionale rilasciati al termine dei Corsi Personal Trainer sono validi su tutto il Territorio Nazionale. Sede legale: Via Alfredo Fusco n. 118, 00136 Roma – tel. 800 910 269 email: info@aipersonaltrainer.com pec: aipt@messaggipec.it P.I. 14143901008 - C.F. 97754410583

CHIAMA ORA
Facebook
>
Twitter
  • Scopriamo il #bicipitebrachiale #aipt #workout https://t.co/PcTDyJtFrB https://t.co/Uhbywe511M
    3 settimane Ago
SEGUICI SUI SOCIAL
Iscriviti alla Newsletter