01
02
2016
estensioni-da-sdraiato-news-aipt

Estensioni da sdraiato

Scritto da: Redazione Aipt 0

Le estensioni da sdraiato in palestra sono scorrettamente definite french press, che in realtà rappresentano un altro esercizio sempre per allenare il tricipite brachiale.
Sono da preferire i manubri al bilanciere in questo esercizio, dato che quest’ultimo impone uno stress importante nell’articolazione del gomito e permette un arco di movimento meno ampio che limita il coinvolgimento muscolare.
Come nella maggior parte degli esercizi, l’utilizzo dei manubri oltre ai vantaggi già riportati in precedenza, fa si che il movimento sia meno vincolato rispetto al bilanciere, adattandosi in questo modo in maniera più naturale all’esecuzione soggettiva.

Estensioni da sdraiato muscoli coinvolti

Il muscolo coinvolto nelle estensioni da sdraiato è il tricipite brachiale.

Modalità d’esecuzione

Ci si posiziona supini su una panca orizzontale, impugnando due manubri mantenendo le braccia distese verso l’alto.
Da questa posizione si compie una controllata fase eccentrica in cui si flettono i gomiti, fino ad arrivare con i manubri a sfiorare le spalle, mantenendo le braccia perpendicolari al tronco.
Nella fase concentrica effettuando un’estensione del gomito si torna alla posizione iniziale.
E’ possibile compiere una pronazione dell’avambraccio durante la fase finale della fase positiva, allo scopo di attivare il muscolo anconeo che partecipa, seppur in maniera limitata nell’estensione del gomito insieme al tricipite brachiale.

Note aggiuntive

Durante tutto l’esercizio non devono avvenire dei compensi a livello del rachide che deve mantenere sempre una posizione neutra, sarà perciò necessario valutare durante l’esecuzione, in particolare nella fase eccentrica, se avviene un iperlordosi del tratto lombare, in questo caso sarà opportuno posizionare i piedi su un rialzo posto davanti alla panca.
Le estensioni da sdraiato con i manubri attivano in maniera più rilevante il capo lungo del tricipite brachiale rispetto agli esercizi di estensioni con le braccia addotte al corpo, come il push down.
Nella fase concentrica dell’esercizio è importante espirare, in quella eccentrica inspirare.

Trasforma la tua passione per il Fitness in una Professione! Iscriviti al Corso di Personal Trainer >>

La Società Sportiva Dilettantistica Accademia Italiana Personal Trainer – AIPT a R.L. è affiliata all’ASI (Associazioni Sportive Sociali Italiane), ente nazionale di promozione sportiva riconosciuto dal CONI e dal Ministero dell’Interno ed è iscritta al n. 216235 del registro nazionale CONI. Il Diploma e il Tesserino Tecnico Nazionale rilasciati al termine dei Corsi Personal Trainer sono validi su tutto il Territorio Nazionale. Sede legale: Via Alfredo Fusco n. 118, 00136 Roma – tel. 800 910 269 email: info@aipersonaltrainer.com pec: aipt@messaggipec.it P.I. 14143901008 - C.F. 97754410583

CHIAMA ORA
Facebook
>
Twitter
  • SBB #AIPT Roma Body Recomposition!!! https://t.co/3E3bviHex4
    1 settimana Ago
SEGUICI SUI SOCIAL