Rematore con Bilanciere

17 Giugno 2018

Il rematore con bilanciere, è probabilmente la variante di rematore più diffusa che permette di allenare la muscolatura della schiena in sinergia con quella flessoria del braccio. Il rematore con bilanciere è un esercizio che presenta un livello di difficoltà molto elevato, per questo deve essere svolto solo da soggetti che possiedono un'ampia esperienza di allenamento e un buon controllo del core.

Rematore con bilanciere muscoli coinvolti

I muscoli coinvolti nel rematore con bilanciere, sono molti e con funzioni differenti, per la muscolatura della schiena: il grande dorsale, il grande rotondo, i fasci posteriori del deltoide, il trapezio medio ed inferiore. Per la muscolatura che flette il gomito: il bicipite brachiale, il brachiale e il brachioradiale. C'è poi da sottolineare l'importante contributo di stabilizzazione della muscolatura della catena estensoria posteriore.

Modalità d'esecuzione

Il rematore con bilanciere, solitamente viene eseguito impugnando il bilanciere in pronazione, è possibile però eseguirlo anche con l'impugnatura in supinazione, quest'ultima rispetto a quella classica, permette di porre l'omero in leggera extrarotazione, favorendo per questo un maggior contributo del grande dorsale, oltre che del bicipite brachiale.
L'esercizio si esegue impugnando un bilanciere in pronazione o supinazione, posizionandosi con l'anca flessa a circa 90°, mantenendo il rachide ben allineato e le ginocchia leggermente flesse.
Da questa posizione si effettua un'estensione di spalla e contemporaneamente una flessione dei gomiti, arrivando con il bilanciere a livello dell'addome.
La fase di allungamento che riporta alla posizione iniziale deve essere eseguita lentamente per aumentare il lavoro eccentrico nei muscoli coinvolti.
È importante che alla fine della fase eccentrica non si perda il controllo di stabilizzazione a livello lombare.

Note aggiuntive

Nel corso del rematore con bilanciere non devono avvenire compensi a livello del rachide, in particolare con il tratto lombare non si devono compiere dei movimenti di flesso estensione, errore molto comune commesso negli esercizi di rematore e ancor di più in questa variante con il bilanciere.
Nel rematore con bilanciere è importante espirare nella fase di contrazione quando si porta il bilanciere adiacente al corpo, inspirare invece quando le braccia vengono portate verso il basso.

Trasforma la tua passione per il Fitness in una Professione! Iscriviti al Corso Personal Trainer >>
chevron-down Call Now Button
×
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram