Sistema Immunitario e Attività Fisica

2 Agosto 2020

Il sistema immunitario è costituito da organi centrali e periferici, quelli centrali sono il timo e il midollo osseo; quelli periferici sono la milza, i linfonodi, le cellule linfoidi del sangue e della linfa.
Una corretta attività fisica può avere degli effetti positivi sul sistema immunitario, favorendo un aumento delle difese dell'organismo, che sarà più pronto ad intervenire contro gli agenti patogeni.
Praticare attività fisica costante e con una programmazione adeguata, rappresenta infatti un modo naturale per rafforzare il sistema immunitario.
Una vita sedentaria e sregolata, al contrario può produrre degli effetti negativi sul sistema immunitario, diminuendo le difese immunitarie, rendendo in questo modo l'organismo più vulnerabile verso gli stimoli esterni.
È importante che gli stimoli allenanti, siano costanti e adeguati nel tempo, gli adattamenti significativi infatti, avvengono nell'organismo solo dopo un certo periodo di tempo.
Può essere perciò utile seguire una programmazione allenante, consigliata da un professionista del benessere, che saprà pianificare e adeguare l'attività fisica al soggetto e alle esigenze nel tempo.
Considerando il fatto, che solo uno stile di vita globale: sport, corretta nutrizione e bassi livelli di stress, producono in sinergia un'ottima efficienza del sistema immunitario.

L'allenamento per il sistema immunitario

Nel corso dell'attività fisica e nell'ora successiva, come dimostrato da diversi studi, si assiste ad alcune modificazioni degli elementi che caratterizzano il sistema immunitario.
In particolare è stata notata, una maggior diffusione dei granulociti neutrofili, durante e poco dopo un'attività fisica intensa.
Queste variazioni tornano dopo qualche ora alla condizione iniziale, creando però sempre rispetto agli studi, una maggior reattività e resistenza del sistema immunitario.
Tuttavia un allenamento intenso e troppo frequente, può portare nel tempo alla condizione di sovrallenamento, generando un effetto contrario indebolendo l'organismo e di fatto anche il sistema immunitario.
L'attività fisica oltre all'effetto diretto, ne ha anche altri indiretti per rafforzare le difese immunitarie, limitando i livelli di stress e favorendo un migliore qualità del sonno.
Per stimolare le difese immunitarie è sufficiente eseguire 2 sedute di allenamento con sovraccarichi e 2 sedute di allenamento cardio-respiratorie a settimana, alternando volume e intensità nel corso dei workout settimanali.
Come già visto in altre occasioni, i risultati migliori si ottengono attraverso stimoli alternati e di diversa natura. L'organismo infatti si adatta in tempi rapidi e per questo necessita di essere sottoposto a stimoli nuovi dopo un certo periodo di tempo, per raggiungere un più alto livello di efficienza.

Trasforma la tua passione per il Fitness in una Professione! Iscriviti al Corso Personal Trainer >>
chevron-down Call Now Button
×
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram